L’amico ideale non esiste

L'amico ideale non esiste , ecco il perchè

L’amico ideale non esiste . Ti aspetti che tutto sia perfetto e che l’ altra persona sia perfetta , ma le cose non funzionano in questo modo.

L’amico ideale non esiste , nessun amico è perfetto. Ognuno ha i suoi lati positivi e negativi. Quando sei in amicizia con qualcuno, riconosci le sue qualità e cerchi di venire a patti con i suoi difetti, perché anche tu come amici hai dei difetti, per favore.

Perché sei così ossessionato dall’ideale dell’amico perfetto?

1° motivo: risarcimento

Uno dei motivi per cui ti aspetti che i tuoi amici siano perfetti è perché non lo sei, e cerchi di compensare ciò esigendo la perfezione negli altri.

Sfortunatamente, se hai questo atteggiamento, i tuoi amici non lo faranno mai e alla fine si allontaneranno da te.

2a ragione: dipendenza emotiva (amichevole)

Una delle cause comuni della dipendenza emotiva è la mancanza di fiducia in se stessi e l’insicurezza.

Le persone emotivamente dipendenti bramano attenzione, affetto, amore e compagnia. Possono essere molto gelosi di non essere al centro dell’attenzione e diventare ansiosi, sono spesso molto vulnerabili perché facilmente manipolabili e influenzati da altre persone.

La mancanza di autostima porta a tristezza, depressione, perdita di interesse per le attività della vita quotidiana, mancanza di fiducia in se stessi, apatia, scarsi rapporti con gli altri,

L’identificazione con l’altro (relazione di attaccamento) è profondamente alterata.

Sono molto dipendenti dagli altri e hanno bisogno di rassicurazioni costanti.

Spesso trovano difficile esprimere le proprie emozioni, poiché tendono ad essere evitanti, senza capire le ragioni per farlo. Le persone emotivamente dipendenti sono spesso vicine a una persona che considerano una figura di riferimento, che sia un genitore, un amico, un collega, ecc.

Non puoi chiedere ai tuoi amici di fare quello che vuoi. Hanno i loro interessi e le loro vite. Devi fidarti di loro e lasciare che facciano le loro scelte.

È quando ti fidi di loro che puoi davvero relazionarti con loro.

 

L’amico ideale non esiste ecco il terzo motivo:

 

3° motivo il bisogno di amici

Il bisogno di amici è una caratteristica fondamentale e legittima della personalità umana . La negazione di questa necessità può essere considerata una malattia.

L’uomo è un essere sociale e ha bisogno di esseri sociali per vivere. Il numero di amici e il tipo di amicizia variano da individuo a individuo ea seconda delle circostanze.

Alcuni hanno molti amici, altri solo uno o due. È una tendenza naturale avere diverse categorie di amici: amici d’infanzia, amici di lavoro, amici del tempo libero, ecc.

Il bisogno di amicizia è la causa principale delle relazioni sociali ed è spesso la fonte del fondamento della famiglia e della creazione della società. Potremmo avere amici tra conoscenti, colleghi di lavoro, membri di club, familiari, vicini di casa, ecc.

Ci sono molti tipi di amici. Alcuni amici sono più vicini di altri.

Gli amici intimi sono quelli con cui condividiamo ogni tipo di esperienza e che condividono i nostri intimi segreti.

Quando il tuo amico non fa qualcosa come ti aspetti, ti ferisci e ti arrabbi. Hai ragione sul fatto che i tuoi amici non sono perfetti, ma non sono nemmeno meschini o ingiusti, commettono solo errori come te.

Bene OK, abbiamo visto perché vogliamo amici perfetti ma il prossimo?

Puoi decidere di agire!

Impara ad amare anche quegli amici che ritieni “imperfetti”.

perdona l’imperfetto

Amare è anche saper perdonare. E perdonare è sapere come perdonare gli altri per gli errori che possono aver commesso, per il male che possono averti fatto o fatto.

Perdonare è più che ignorare ciò che è successo. È capire e perdonare te stesso per gli errori che potresti aver commesso.

È la consapevolezza che siamo umani e fallibili. È guardare indietro e vedere tutto il dolore che potremmo aver causato. Si tratta anche di perdonare te stesso, perché potrebbero esserci cose che non puoi accettare di te stesso, emozioni che non puoi controllare e atti che non sei mai riuscito a fare.

Siamo tutti umani. Non c’è nessuno su questa terra che sia perfetto e che non abbia mai commesso un errore. Ecco perché è così importante capire e perdonare gli altri per i loro errori, in modo che tu possa perdonare meglio te stesso.

Anche avere amici imperfetti è una buona cosa

È l’apertura alle cose inaspettate della vita, la porta aperta al cambiamento, l’accesso al rinnovamento. Rivisitare i punti di vista che pensavamo fossero consolidati. Questa è l’occasione per andare avanti, per rinnovarsi. L’ amicizia imperfetta è il riflesso di una vita in movimento .

È anche essere in grado di guardarti come sei veramente, senza giudizi o pretese. Questo amico che ci aiuta a mettere le cose in prospettiva. Il che ci spinge a interrogarci e quindi ci aiuta a progredire. Gli amici imperfetti sono spesso alla fine, i più fedeli e sinceri, i più sorprendenti e i più interessanti. In effetti, non sempre offrono la stessa immagine che abbiamo di loro. Possono essere diversi da quello che pensavamo, senza che ciò cambi nulla nella nostra amicizia.

L’amico ideale non esiste CONCLUSIONE

L’amicizia imperfetta è la prova che possiamo fidarci degli altri e che la fiducia è possibile. È anche una buona lezione di vita. Questa è la prova che puoi aprirti agli altri senza temere di perderti. Abbiamo solo una vita, quindi potremmo anche viverla come meglio possiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.